Il Giornale
mercoledì 11 agosto 1999
Roma Cronaca pag. 34

 

Estate di fuoco

Più prevenzione

E ora intervengono i giudici. Dal 25 giugno a oggi nel Lazio ci sono stati 411 incendi boschivi, 218 nella sola provincia di Roma, 120 a Latina, 27 a Frosinone 22 a Viterbo. Troppi. E l’85 per cento è di natura dolosa. Parola dell’Oikos, organizzazione di volontariato, e del Vas (Verde, ambiente e società), che hanno presentato cinque esposti: tre alla magistratura ordinaria e due alla Corte dei Conti. « Poca prevenzione e repressione inutile», commentano. Al centro delle denunce la mancata osservanza delle leggi esistenti; l’assenza di una mappatura delle aree incendiate che frenerebbe la speculazione edilizia; la distribuzione irrazionale delle bocchette antincendio, di cui è sprovvisto, ad esempio, il litorale dove spesso divampano roghi estivi. E, infine, indice puntato contro la gestione sterile delle spese: quest’anno sono stati stanziati quattro miliardi. « potevano esser utilizzati in modo proficuo- puntualizzano Oikos e Vas – e comunque non sono sufficienti visto che un’ora di volo di Canadair costa 8 milioni»


HOME OIKOS BACK