Corriere della Sera
Cronaca di Roma
Giovedý, 20 agosto 1998

 

Le fiamme all'Insugherata

Tempesta di polemiche dopo l'incendio che l'altro ieri ha distrutto 10 ettari di bosco nella riserva naturale dell'Insugherata a Vigna Clara: un fuoco di accuse incrociate sulle responsabilitÓ penali e amministrative tra associazioni ambientaliste, Regione, Comune e XX circoscrizione. Il Wwf, Italia Nostra e l'assessore regionale all'Ambiente Giovanni Hermanin, denunciano il mancato rispetto delle norme di prevenzione da parte delle autoritÓ competenti e annunciamo il mancato rispetto delle norme di prevenzione da parte delle autoritÓ competenti e annunciano esposti per accertare la natura dolosa di molti degli incendi divampati negli ultimi giorni. "Bracconieri, vandali e costruttori abusivi - afferma il Wwf - hanno scatenato un campagna criminale contro le aree protette". Appelli alla magistratura e critiche a Comune e Regione da parte della XX circoscrizione: "Non si sono presi cura della riserva naturale, adoperandosi per l'ordinaria manutenzione. Chiediamo pi¨ vigili del fuoco e colonnine per il rifornimento idrico delle autobotti". Ma l'amministrazione capitolina replica: accuse ridicole. E il presidente dell'Oikos, Enzo Minissi, accusa invece Hermanin di allarmismo e mancata autocritica.


HOME OIKOS BACK