| GREGORY BATESON |

 
 
Gregory Bateson

. . . . . . . . . . . . . . . .
ENGLISH VERSION
. . . . . . . . . . . . . . . .
BIOGRAFIA
. . . . . . . . . . . . . . . .
ARTICOLI
. . . . . . . . . . . . . . . .
BIBLIOGRAFIA
. . . . . . . . . . . . . . . .
IDIOSINCRASIE
. . . . . . . . . . . . . . . .
CITAZIONE
. . . . . . . . . . . . . . . .

TESTI IN 
ITALIANO

. . . . . . . . . . . . . . . .
LINKS AI SITI
WWW

. . . . . . . . . . . . . . . .

VERSIONE INGLESE

 

 

 

 

 

 

"E' all’Enigma della Sfinge che ho dedicato cinquant’anni di vita professionale come antropologo. Ed è di importanza primaria che la nostra risposta all’Enigma della Sfinge sia coerente con la maniera di gestire la nostra civiltà, e come quest’ultima debba essere in accordo con il funzionamento attuale dei sistemi viventi.

Una difficoltà maggiore consiste nel fatto che la risposta all’Enigma della Sfinge è parzialmente un prodotto delle risposte che abbiamo già dato in diverse forme. Kurt Vonnegut ci avverte, in maniera un pò contorta, sul fatto che dovremmo fare attenzione a mentire poichè rischiamo di diventare come ci descriviamo nelle nostre menzogne. E qualcosa di simile, una sorta di autosaturazione, compare in tutte le le culture e organizzazioni dell’uomo. Ciò che la gente presume sia ‘umano’ è ciò che costruisce come premessa della sua sistemazione sociale e ciò che costruisce al suo interno è sicuramente appresa e sicuramente diverrà parte del carattere di coloro che vi partecipano. E andando avanti con i processi di autovalidazione delle nostre risposte, incontriamo qualcosa di ancora più serio, e cioè che ogni risposta che sosteniamo, così come diviene parzialmente vera attraverso il nostro sostegno, allo stesso modo diventa parzialmente irreversibile. E’ una specie di condanna. "

Gregory Bateson - Innocenza & Esperienza -1987 

* * *

Gregory Bateson [1904-1980] - Antropologo, Sociologo, Cibernetico, conosciuto come Gregory, è stato uno dei più importanti studiosi dell’organizzazione sociale di questo secolo. Opponendosi strenuamente a quegli scienziati che cercavano di "ridurre" ogni cosa alla pura realtà osservabile, si fece carico di reintrodurre il concetto di "Mente" all’interno di equazioni scientifiche scrivendo due famosi libri (Verso un’ecologia della Mente e Mente e Natura). Dal suo punto di vista la Mente è la parte costituente della "realtà materiale" è di conseguenza non ha senso cercare di scindere la mente dalla realtà. Prima di divenire un esponente della contro cultura degli anni 60, negli anni 20 e 30 si occupò di antropologia, a Bali, aiutò a fondare la scienza cibernetica facendo un’infinità di altre cose. Molti pensatori lo inquadrano nel movimento anti-psichiatria per aver fornito un modello e una nuova epistemologia per sviluppare una rinnovata comprensione della follia umana, nonchè per la scoperta della teoria del doppio legame.
Con i colleghi Warren McCulloch, Gordon Pask, Ross Ashby, Heinz Foerster, Norbert Wiener e altri, contribuì ad elaborare la scienza cibernetica. Fu l’ispiratore di parecchi modelli e approcci nel campo della psicoterapia, tra i quali quello della MRI interactional school di Weakland, di Jackson, Watzlavick e moltre altre scuole di terapia familiare (tra cui la scuola di Milano di Palazzoli) e influenzò direttamente terapisti come Brad Keeney, Tom Andersen, Lynn Hoffmann e molti altri.


Gregory Bateson (1904 - 1980)
I cent'anni di un pensiero vivente

Convegno a Roma il 14 e 15 maggio 2004


ARTICOLI

Vincent Kenny intervista Anatole Holt [16.08.99]

Bateson e Maturana: verso una fondazione biologica delle scienze sociali di Paul F. Dell [19.05.99]

Verso un Ecologia della Comunicazione - Discorsi Viventi e Discorsi Morenti in 'Psicoterapia' di Vincent Kenny [26.03.98]

Conferenza sul Dualismo Mente-Corpo - Intervento introduttivo di Gregory Bateson [29.09.98]

La nozione del Sacro in Bateson - Cosa ci può insegnare per vivere costruttivamente? di Vincent Kenny [11.02.98]


Altri siti ove trovare materiale su Bateson:

sito oikos in lingua inglese con articoli e documenti

Links ai siti WWW:

The Pattern Which Connects: About G. Bateson
Whole Thinking: The Tangled Web
The Tree of Life
PANGARO Incorporated Home Page

Mind Uploading Home Page
Epistemology, Consciousness, & Constructivism
Kevin Kelly
Whole Earth Catalog

Request for Help with the Bateson - Kees collaboration


BIBLIOGRAPHIA

Gregory Bateson [1973]. Steps to an Ecology of Mind. Paladin Books.

Gregory Bateson [1980]. Mind and Nature - A Necessary Unity. Bantam Books.

Gregory Bateson & Mary Catherine Bateson [1987]. Angels Fear - Towards an Epistemology of the Sacred. Macmillan Publishing Co. New York.

Gregory Bateson [1991]. A Sacred Unity - Further Steps to an Ecology of Mind. HarperCollinsPublishers.

Mary Catherine Bateson [1972/1991]. Our Own Metaphor - A personal account of a conference on the effects of conscious purpose on human adaptation. Smithsonian Institution Press. Washington & London.

 

Home Oikos | Ecologia della Mente | pagina di coordinamento | Antipsichiatria
Links | KellyMaturana | von Glasersfeld | Laing | Bateson